PER LA SICUREZZA DELLA VITA IN MARE  

- Sezione di Forlì e Bagno di Romagna -

Zone di competenza Forlì-Cesena-

Bagno di Romagna-Cesenatico-Gatteo

Ente iscritto al Registro delle Organizzazioni di Volontariato della  e al Coordinamento di Protezione civile della Provincia di Forlì-Cesena  

 

 

HOME

STORIA

INFORMAZIONI

NORMATIVA

NEWS

ATTIVITA'

SUBACQUEA/FOTO

FOTO

LINK

CONTATTACI

 

Prevenzione e Soccorso in Acqua

La Società Nazionale di Salvamento esplica su tutto il territorio nazionale un'attività di prevenzione e soccorso delle emergenze in acqua ed un’opera di tutela dell’ambiente. Le Sezioni della S.N.S. sono permanentemente allertate, ma il periodo di maggiore attività è certamente quello estivo, durante il quale si attuano:

- Sorveglianza sulle spiagge libere con l’impiego di bagnini volontari

- Collaborazione con gli Enti Locali

- Soccorso in mare ed acque interne con mezzi propri o messi a disposizione da soci

- Presenza capillare sul territorio a tutela del patrimonio ambientale.

 

L’impiego dei Soci della S.N.S. in emergenze di Protezione Civile costituisce un altro importante settore d’intervento.

Sotto la direzione delle Capitanerie di Porto si eseguono operazioni di soccorso in mare.

Coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile e dalle Prefetture: interventi in caso di inondazioni ed esondazioni (attività peculiare della S.N.S.),
emergenze nazionali anche di altro genere (terremoti, eruzioni, ecc.).

DIVULGAZIONE

Lo Statuto della Società Nazionale di Salvamento, approvato dall’Assemblea Generale dei Soci il 12 agosto 1875, riconosce particolare importanza alla diffusione delle tecniche di soccorso e rianimazione: un intervento rapido e competente è regola  fondamentale per la salvaguardia della vita in mare. Oggi come allora la Società Nazionale di Salvamento continua nello stesso impegno, in particolareLocandinaFestaMercato.jpg (478157 byte) diffondendo la conoscenza e la pratica:

- del nuoto e della voga;
- del primo soccorso;
- di un corretto approccio alla balneazione in mare, nei fiumi e nei laghi;
- di un corretto
approccio alla nautica.

Inoltre la S.N.S. svolge un’intensa attività divulgativa nelle scuole, nelle associazioni giovanili e nei circoli sportivi, attuando:

- una costante presenza sulle spiagge e sulle rive di laghi e fiumi;
- la distribuzione di materiale illustrativo e didattico;
- manifestazioni di sensibilizzazione alla popolazione (anche con l’impiego di volontari, bagnini, cani, elicotteri, imbarcazioni ed in collaborazione con Enti pubblici ed altre Associazioni);
- articoli su quotidiani e periodici;
- interventi televisivi e radiofonici;
- organizzazione e partecipazione a convegni e conferenze che trattino temi connessi alla sicurezza in acqua.